Resoconto portafoglio 24° mese: +150%.

Novembre, il mese delle tanto temute presidenziali americane, è stato un mese a dir poco straordinario. La tattica migliore, come scrissi nell’ultimo resoconto, si è rilevata essere proprio quella del non fare niente. A livello di performance il NAV del mio portafoglio timbra il 1° di dicembre un +150% rispetto ai primi giorni del 2019.

Durante il mese ho liquidato alcuni ETF di cui non ero convintissimo, nello specifico quelli sull’oro e sulle commodities. Questa liquidità è finita in parte sui Bitcoin, che considero nettamente superiori all’oro, e in parte su nuove posizioni tra cui un REIT che reputo molto promettente: Redfin.
Più rischiose invece le posizioni aperte su AcuityADS e Nano-X Imaging ma come ben sapete…Chi non rischia non rosica.

A breve termine vorrei aggiungere al portafoglio un altro REIT che mi sembra davvero molto interessante (ne parlerò in futuro) e aumentare la percentuale di azioni internazionali. Completati questi passi la ciliegina sulla torta sarà l’acquisto di un paio di ETF total stock market. A quel punto credo che il portafoglio sarà ben equilibrato e pronto ad affrontare con moderato e sano ottimismo il 2021.

Ultimo sguardo infine ai titoli che ho proposto all’interno della rubrica #gamechanger. Come vedete ottime le performance dei titoli connessi al trend delle TV connesse, nella media invece le altre.

Buoni investimenti a tutti.

4 pensieri riguardo “Resoconto portafoglio 24° mese: +150%.

  1. Bravo !
    Un paio di curiosità:

    Quale è il valore economico del tuo portafoglio, 10k, 100K ?
    Orizzonte temporale?

    Spero che hai altri investimenti e questi non sono i tuoi risparmi per il futuro perché quando scoppierà la bolla sarà difficile recuperare.

    Calcola che se perdi il 50% per tornare in pareggio il titolo deve fare +100%.

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Mario e grazie.
      Il valore economico è un’informazione che preferisco mantenere riservata. Posso dire che se prima il traguardo sembrava lontanissimo, ora è un po’ più visibile. Orizzonte temporale 30 anni. Non ho altri investimenti, questo è, questo sarà nel bene e nel male. Sulla bolla staremo a vedere, la liquidità è pronta a intervenire nel caso (come ho fatto ad aprile 2020). Prontissimo psicologicamente ad affrontare anche tracolli del 50%. Per il breve non mi fascio la testa, ciò che sale in fretta scende in fretta, sono consapevole che risultati del genere non siano “normali”.

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...